VINCENT VAN DUYSEN
VINCENT VAN DUYSEN
Vincent Van duysen nato a Lokeren, Belgio, nel 1962. Non appena conseguito la laurea in architettura nel 1985, ha iniziato il proprio percorso professionale a Milano con Cinzia Ruggeri e Aldo Cibic presso la Sottsass Associati. Nel 1990 ha inaugurato il proprio studio d'architettura ad Anversa. Attualmente la "Vincent Van Duysen Architects" conta circa una quindicina di collaboratori. Il gruppo di lavoro, eterogeneo e con attitudini multisciplinari, si muove su di ampia gamma di committenze, non solo in Belgio ma anche a Londra, Milano, Parigi, New York, Beirut e Arabia Saudita. Gli incarichi spaziano dalla conversione di preesistenze alla progettazione di nuovi edifici, passando per interventi di interior design,. Case private, complessi residenziali, concept di uffici e negozi. La filosofia che accomuna tutte le tipologie di intervento sempre una scrupolosa attenzione alla percezione personale dello spazio. Van Duysen anche riconosciuto per i suoi progetti di industrial design disegnati per diverse importanti aziende; tra queste si ricordano B&B Italia, Swarovki, Bulo, Brix, Trib, WOW, Poliform, Viccarbe, Valli&Valli, Arflex, Modular, Toscoquattro, Obumex, Pastoe and De Padova. Oltre ad altri numerosi riconoscimenti, nel 2009 Vincent Van Duysen stato proclamato "Designer dell'anno" in occasione del Maison & Objet di Parigi. Il suo lavoro spesso citato in pubblicazioni prestigiose ed stato oggetto di due monografie. La prima pubblicata nel 2001 da Spanish GG Editorial e la seconda nel 2011 da Thames&Hudson.

 

D.R.Y.
www.vincentvanduysen.com